Intervista a Sergio Veschi

Intervista a Sergio Veschi - 5.0 out of 5 based on 2 votes

 

 

Intervista a Sergio Veschi, patron della Red Records

 

"Industria discografica rottamata. Finisce il Cd,

non la musica. Ma il jazz è sempre dove lo cerchi”.

 

Gino Fortunato

 

Nato a Urbania, in provincia di Pesaro Urbino, trapiantato tredicenne a Milano, Sergio Veschi ascoltò per la prima volta il jazz a casa di un professore di francese che gli dava ripetizioni.

Da quel momento in poi. il jazz diventa la sua musica d’elezione. Impara da autodidatta a suonare il sax, ma affascinato dalle lotte politiche degli anni 60, diventa militante del movimento studentesco in cui svolge ruoli di rilevo, anche se non di primissimo piano. Organizza per il “movimento” un festival dedicato alla musica afro –americana, interpretata d musicisti italiani e questa manifestazione ebbe grande successo, portando il jazz all’attenzione di un pubblico molto più vasto. Veschi smise di far politica nel 1976 per fondare l’etichetta indipendente Red Records che annovera nel proprio catalogo, oltre 150 incisioni.

 

 

La Red Records è un’etichetta che mantiene una peculiarità che la contraddistingue da tutte le altre. Come è nata questa identità?

“In maniera casuale e per una serie di circostanze alle quali avrei potuto sottrarmi, ma non l’ho fatto”.

 

Ovvero?

“Non avendo punti di riferimento di settore, l’importante era “fare”. Per imparare a “fare”, alla fine degli anni ’70, in Italia e in Europa, sia per motivi ideologici che per una vasta scelta da parte degli artisti, dominava il Free. Infatti anche noi, all’inizio, abbiamo risentito di questa influenza che poteva definirsi come “la musica del momento” o “la musica che era nell’aria”. Nel 1979 registrammo Massimo Urbani con la ritmica americana di Beaver Harris che era il gruppo nel quale c’erano anche Ken McIntire e Grachan Monchour III. Durante una pausa della registrazione, al bar a fianco dello Studio Barigozzi di Milano, Massimo Urbani chiese consigli a Grachan su cosa dovesse studiare per migliorarsi. Gli rispose: “studia il Bebop. Suonalo più che puoi e quando lo padroneggerai, potrai suonare qualsiasi cosa. Perché saprai sempre, musicalmente parlando, dove sei e cosa stai facendo. È la musica più difficile da suonare che richiede il maggior impegno e conoscenza. Tutto il resto, almeno da u punto di vista tecnico, è molto più semplice. Queste sue parole mi rimasero impresse e mi fecero capire che la Red Records doveva riallacciarsi alla grande tradizione del Jazz Moderno e a quella delle etichette che le avevano documentate meglio. Così facemmo una svolta che era decisamente controcorrente e che ci avrebbe messo contro molte tendenze artistiche ed estetiche dominanti in Italia e in Europa”.

 

Agli albori della Red Records, non eri solo. Al tuo fianco c’era Alberto Alberti.

“Alberto, assieme a Giancarlo Barigozzi e Sergio Rigon, per motivi diversi sono le persone che hanno contribuito più di chiunque altro a formare e definire la mia conoscenza del jazz nei suoi vari aspetti. Alberto era un manager e un operatore culturale di altissimo livello; Giancarlo un sassofonista largamente sottovalutato, mentre Sergio ha avuto la pazienza di insegnarmi il jazz dal punto di vista strumentale, perché è stato il mio insegnante di sassofono. Tuttavia di Alberto Alberti, non posso parlarne che bene. Perché molte delle cose per le quali la Red Records è apprezzata dal jazz fan, sono state realizzate con il suo contributo fondamentale. Senza di lui le registrazioni con Sam Rivers, Phil Woods, Cedar Walton, Sphere (Kenny Barron, Charlie Rouse, Buster Williams e Ben Riley; ndr) e altri di questo orientamento, non sarebbero state possibili. C’è anche da dire che fra me e Alberto c’era anche un po’ di competizione, nel senso che le cose che realizzavo autonomamente, come i dischi di Bobby Watson e altri, da lui non erano molto bene accette”.

 

Solo per rivalità?

“No, anche per invidia. Io e Alberto sul Jazz la pensavamo in buona parte allo stesso modo, ma eravamo due persone di generazioni diverse, con un diverso background”.

 

Pur nelle molteplici sfaccettature del jazz, nel catalogo “Red”, si trova anche il nome di Fabio Treves. Un’anomalia o solo una traccia del tuo background?

“Treves è un nome tipicamente milanese che caratterizzava l’area musicale del periodo. La sua Blues band ha a che fare con una musica che ho sempre amato. Fabio Treves all’inizio della sua carriera suonava una sorta di R&B ed anche questa è la musica dei neri. Quindi, così come esistevano le varie Dixieland jazz band, poteva, a buon diritto, esistere una TBB che faceva una musica tutto sommato facile, adatta a un pubblico sostanzialmente incolto. Poteva essere un entry point per il jazz”.

 

Tra gli artisti che hai prodotto, chi ti ha maggiormente segnato?

“Nessuno. Avendo cominciato ad ascoltare il Jazz alla fine degli anni ’50 i miei primi concerti sono stati quelli con John Coltrane, Sonny Rollins, Monk, Mingus (con Dolphy e Clifford Jordan e Jacky Byard), per proseguire con Lennie Tristano, il trio di Ornette Coleman, Duke Ellington, Coleman Hawkins, ecc… il jazz a cui mi riferivo è stato questo. Quindi, i vari Bobby Watson, Jerry Bergonzi, Joe Henderson, Phil Woods, Billy Higgins o Kenny Barron, mi sono subito apparsi come gli eredi e i continuatori, pur in modi e forme nuove, di questa grande tradizione. Se qualcuno non fosse d’accordo, come è probabile, dal mio punto di vista sbaglierebbero, perché della musica credo che esistano valori assoluti e mode”.

 

È per questo che nella tua personale ricerca, anche negli ultimi tempi, sei andato alla riscoperta del Jazz interpretato in altri angoli del mondo. Quindi con le influenze di altre origini musicali. Per esempio, il “tuo” “sud del mondo…

“Ecco, per “sud del mondo” intendo una musica periferica, non prodotta nei luoghi canonici deputati. Per usare una metafora dedotta da Evaristo Carriego di Borges, che parlando del quartiere Palermo di Buenos Airres (abitato da immigrati siciliani), disse che è nei luoghi dove la storia sembra essere assente che in realtà la storia si compie. Analogamente, decidere di produrre musicisti sudamericani come Edward Simon, Ector “Costita” Bisignani, Norberto Minichillo, Luis Agudo, il grande chitarrista Pablo Bobrowicky, come pur il pianista albanese Markelian Kapedani, significa cogliere momenti artisticamente significativi per l’alto livello musicale. E questo avviene in luoghi, per l’appunto, periferici e insoliti. Il Jazz è dove lo trovi. A patto che lo si sappia riconoscere, perché viviamo in un’epoca in cui la globalizzazione non è solo economica, ma è anche culturale”.

 

Non per voler parlare di corda in casa dell’”impiccato”, ma in qualità di discografico credi che per il Jazz ci sia ancora un futuro, anche senza CD?

“Beh, in effetti l’industria discografica è stata rottamata dalle nuove tecnologie. Ma non è la fine della musica. Stiamo attraversando un periodo in cui un mondo finisce e ne inizia un altro, i cui contorni non sono ancora molto definibili. Molto si perde e molto si conquista, anche se non si sa bene cosa esso potrà essere. In ogni caso, più che me, riguarda le nuove generazioni, per le quali YouTube, i-Tunes e Facebook, sembrano essere più importanti”.

 

Gino Fortunato


Iscriviti e tieniti sempre informato!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre notizie!

Per migliorare la vostra navigazione, questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Che cos’è un cookie?

Cookie del browser:

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest’ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l’ultima sezione della presente Politica sui cookie.Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse.

 

1. Cookie strettamente necessari

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che hai richiesto, come il carrello virtuale o l’emissione di fattura alla convalida di un acquisto, non possono essere forniti.Non è necessario fornire il consenso per i cookie strettamente necessari, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.

 

2. Cookie per le prestazioni

È possibile che da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse.I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale.Un collegamento alla nostra Politica sui cookie è disponibile nella parte inferiore di ciascuna pagina del presente sito Web. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione.Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l’ultima sezione della presente Politica sui cookie.

 

3. Cookie per funzionalità

È possibile che da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) vengano inseriti dei cookie per funzionalità nel tuo dispositivo di navigazione. Non condividiamo le informazioni raccolte mediante i cookie per funzionalità con i nostri inserzionisti né con terzi.Questi cookie sono utilizzati per memorizzare le scelte che effettui (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornirti le funzionalità personalizzate od ottimizzate che hai selezionato. I cookie per funzionalità possono essere utilizzati per offrirti servizi online o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato.In alcuni casi, possiamo autorizzare inserzionisti o terze parti a fornirti contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie per funzionalità nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d’uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate, autorizzi l’utilizzo da parte nostra (e di terzi) dei cookie per funzionalità necessari a offrirti tali esperienze.Eliminando i cookie per funzionalità, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future.

 

4. Cookie promozionali o di targeting

Pubblicità mirata gestita da terze parti I cookie di pubblicità mirata gestita da terze parti possono essere memorizzati sul dispositivo dell’utente da inserzionisti terze parti, reti pubblicitarie, servizi di scambio dati e analisi di marketing e altri fornitori di servizi.I cookie per la pubblicità mirata gestita da terze parti raccolgono informazioni sulla navigazione dell’utente sui vari siti web e sui servizi online al fine di visualizzare inserzioni pertinenti sui siti web e sui servizi online nostri e di terze parti. Le reti pubblicitarie possono condividere queste informazioni con gli inserzionisti utilizzando la loro rete. Le informazioni raccolte utilizzando questi cookie per la pubblicità mirata gestita da terze parti non identificano personalmente l’utente.

 

5. Servizi utilizzati in questo sito (anche di terze parti)

Nome Descrizione Dati Raccolti Luogo del trattamento
e Policy Link
Modulo di Contatto L’Utente, compilando con i propri Dati il modulo di contatto, acconsente al loro utilizzo per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo. Email  Dati non conservati
MailChimp Mailchimp è un servizio di gestione indirizzi e invio di messaggi email fornito da Mailchimp Inc. Email e nome  USA
Privacy Policy
Pulsante +1 e widget sociali di Google+(Google Inc.) Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook
(Facebook, Inc.)
Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc. Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter
(Twitter, Inc.)
 Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc Cookie e dati di utilizzo  USA
Privacy Policy
Disqus (Disqus) Disqus è un servizio di commento dei contenuti fornito da Big Heads Labs Inc. Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Opt out
Facebook Comments (Facebook, Inc.) Facebook Comments è un servizio gestito da Facebook, Inc. che consente all’Utente di lasciare propri commenti e condividerli all’interno della piattaforma Facebook. Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Akismet
(Automattic Inc.)
Akismet è un servizio di protezione dallo SPAM fornito da Automattic Inc. Varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. USA
Privacy Policy
CloudFlare (Cloudflare) CloudFlare è un servizio di ottimizzazione e distribuzione del traffico fornito da CloudFlare Inc.
Le modalità di integrazione di CloudFlare prevedono che questo filtri tutto il traffico di questa Applicazione, ossia le comunicazioni fra questa Applicazione ed il browser dell’Utente, permettendo anche la raccolta di dati statistici su di esso.
Varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio USA
Privacy Policy
Backup su Google Drive
(Google Inc.)
Google Drive è un servizio di salvataggio e gestione di backup fornito da Google Inc. Varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. USA
Privacy Policy
Google Analytics
(Google Inc.)
 Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario
 Cookie e dati di utilizzo

USA
Privacy Policy
Opt Out

Google AdSense
(Google Inc.)
Google AdSense è un servizio di advertising fornito da Google Inc. Questo servizio usa il Cookie “Doubleclick”, che traccia l’utilizzo di questo sito ed il comportamento dell’utente in relazione agli annunci pubblicitari, ai prodotti e ai servizi offerti. L’utente può decidere in qualsiasi momento di non usare il Cookie Doubleclick provvedendo alla sua disattivazione (opt out) Cookie e dati di utilizzo  USA
Privacy Policy
Opt-Out
Video Youtube
(Google Inc.)
Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine  Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Video Vimeo
(Vimeo, LLC)
Vimeo è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Vimeo, LLC che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine  Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Google Fonts
(Google Inc.)
Google Fonts è un servizio di visualizzazione di stili di carattere gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine  Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
Google Maps
(Google Inc.)
Google Maps è un servizio di visualizzazione di mappe gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine.  Cookie e dati di utilizzo USA
Privacy Policy
  

6. Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser

Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive.

Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze.

Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche.

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Apple Safari

Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona “cookie” nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

 

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash.

Disabilitazione dei cookie Flash

7. Definizioni e riferimenti legali

Dati Personali (o Dati)

Costituisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

 

Dati di Utilizzo

Sono i dati personali raccolti in maniera automatica dall’Applicazione (o dalle applicazioni di parti terze che la stessa utilizza), tra i quali: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette all’Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

 

Utente

L’individuo che utilizza questa Applicazione, che deve coincidere con l’Interessato o essere da questo autorizzato ed i cui Dati Personali sono oggetto del trattamento.

 

Interessato

La persona fisica o giuridica cui si riferiscono i Dati Personali.

 

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal Titolare al trattamento dei Dati Personali, secondo quanto predisposto dalla presente privacy policy.

 

Titolare del Trattamento (o Titolare)

La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali ed agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza, in relazione al funzionamento e alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il proprietario di questa Applicazione.

 

Questa Applicazione

Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti i Dati Personali degli Utenti.

 

Cookie

Piccola porzione di dati conservata all’interno del dispositivo dell’Utente.

Riferimenti legali

Avviso agli Utenti europei: la presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.