Recensione “In The Afternoon” di “Ludovico Carmenati Octet”

Vota questo articolo
(1 Vota)
Recensione “In The Afternoon” di “Ludovico Carmenati Octet” - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Ludovico Carmenati Octet

Etichetta discografica: Rara Records

Anno produzione: 2017

Energia e groove che si intersecano sapientemente, viaggiando sempre sullo stesso binario. In The Afternoon è la nuova fatica discografica firmata Ludovico Carmenati Octet, nutrita formazione costituita da Cesare Vincenti (tromba e flicorno), Samuele Garofoli (tromba e flicorno), Simone La Maida (flauto e sax alto), Marco Postacchini (flauto, sax tenore e clarinetto basso), Massimo Morganti (trombone), Stefano Coppari (chitarre), Ludovico Carmenati (contrabbasso) e Massimo Manzi (batteria). I nove brani presenti nel CD sono frutto dell’ingegnosità compositiva del leader. Il mood di Landscape è intrigante. Garofoli tesse un eloquio nitido, diretto, scevro di pleonastici orpelli. In Partly Cloudly l’eloquio di Morganti è ponderato, sviscerato con acume. In The Afternoon brilla indubitabilmente per la sua fruibilità, corroborata dalla gradevolezza dei temi, ma specialmente per un’oculata ricerca del suono d’ensemble, messa in luce dai continui e godibili manti armonici cesellati dai fiati, e per l’acutezza degli arrangiamenti.

Stefano Dentice