THREE BRANCHES

Vota questo articolo
(4 Voti)
THREE BRANCHES - 5.0 out of 5 based on 4 votes

Succi-Saiu-Papetti

Etichetta discografica: El Gallo Rojo Records

Anno produzione: 2016

Spazi sonori e armonici incantevoli, all’interno dei quali è possibile muoversi con libertà espressiva e vivida creatività. Three Branches è la nuova fatica discografica griffata Succi-Saiu-Papetti, intraprendere trio costituito da Achille Succi (clarinetto basso), Francesco Saiu (chitarra) e Giacomo Papetti (contrabbasso). Gli undici brani che compongono la tracklist scaturiscono dall’ispirata vena compositiva dei tre protagonisti. L’esotica ed enigmatica Fresh Flesh (Achille Succi) esercita un potere ipnotico. L’eloquio di Saiu è profondamente tensivo, imperlato da cenni di sorprendenti outside phrases. Succi dà vita a un playing cerebrale, impreziosito da sprazzi di growl e da un’accurata esplorazione della gamma timbrica del suo strumento. Phrygia (Francesco Saiu) è una composizione evocativa, che crea suspense emozionale. Qui Papetti cesella un’elocuzione concisa, efficace e pregna di lirismo. L’atmosfera eterea di Fellini (Giacomo Papetti) rapisce immediatamente l’attenzione. Saiu cesella un sermone improvvisativo pensoso e calibrato con estrema cura. Succi guizza con gusto e notevole padronanza tecnica. Three Branches è un album concepito nel segno del contemporary jazz, dal quale traspaiono coloriture impressioniste e un ardente desiderio di perlustrare nuovi orizzonti comunicativi. Un disco in cui la banalità è tassativamente proibita.

Stefano Dentice

 

Altro in questa categoria: « INCIPIT MAPPAMONDO »