ALL IS FOR THE BEST

Vota questo articolo
(0 Voti)

No Quintet

Etichetta discografica: Filibusta Records

Anno produzione: 2016

Sonorità graffianti e taglienti, propulsione ritmica roboante e un avvincente mix incardinato su funk, drum and bass, jungle, rock e vivida ingegnosità jazzistica. Tutti questi ingredienti si riflettono brillantemente in All Is For The Best, la nuova proposta discografica griffata No Quintet, singolare formazione costituita da Francesco Fratini (tromba), Edoardo Petretti (pianoforte e tastiere), Leonardo Ceccarelli (chitarra), Giacomo Nardelli (basso) e Paolo Volpini (batteria), ai quali si aggiunge come guest il pianista e compositore Nicola Guida (pianoforte in 3/4 e A Child Is Dead). Gli otto brani presenti nel disco scaturiscono dall’ispirazione compositiva di Fratini, Nardelli, Guida e Volpini. Il mood ipnotico e velatamente criptico di All Is For The Best In The Best Of All Possible Worlds (Francesco Fratini) è particolarmente ammaliante. L’incedere trombettistico di Fratini è ammiccante e guizzante. Il tema di Modicum (Giacomo Nardelli) è accattivante e contagioso. Qui il trombettista concepisce una locuzione cadenzata, adornata da alcuni improvvisi guizzi cromatici. All Is For The Best è un album godibile, che mantiene vivo il livello di attenzione dalla prima all’ultima traccia.

Stefano Dentice

 

 

Altro in questa categoria: « IL MONDO FATTO A SCALE BRIGHT LOVE »