BESTIARIO MARINO

Vota questo articolo
(0 Voti)

Francesco Massaro

Etichetta discografica: Desuonatori

Anno produzione: 2015

Un’atmosfera visionaria, talvolta inquietante, che aleggia durante l’ascolto di Bestiario marino, la nuova creazione discografica a cura dell’ardimentoso sassofonista, clarinettista e compositore Francesco Massaro. Un disco particolarmente ed estremamente tensivo che affonda le radici nell’avant-garde jazz. Mariasole De Pascali (flauto, flauto alto e flauto preparato), Gianni Lenoci (pianoforte, piano preparato, piano elettrico, radio e toys) e Michele Ciccimarra (batteria, steel-set, chimes, cupa cupa e oggetti) sono i tre valenti sodali che affiancano il leader in questo bizzarro progetto. I dieci brani contenuti nel cd sono frutto dell’ubertosa ispirazione compositiva di Massaro. Il mood ombroso e criptico di L’étoile de mer è decisamente ammaliante. Il playing di Francesco Massaro è evocativo, descrittivo e il pianismo di Lenoci è torrenziale e brillantemente ipnotico. In Rajiformes il quartetto dialoga concitatamente attraverso la libera improvvisazione, inneggiando al free. Les épaves spicca per irruenza espressiva e travolgente impatto sonoro. Qui Massaro, De Pascali, Lenoci e Ciccimarra sfruttano sapientemente la dinamica per creare un fascinoso stato di suspense. Bestiario marino è un album puramente e volutamente iconoclasta, indirizzato a tutti quei fruitori dotati di una notevole elasticità mentale e desiderosi di conoscere nuovi stilemi jazzistici.

Stefano Dentice

 

 

 

 

Altro in questa categoria: « CHICAGO SESSIONS ZINGARìA »