ORU KAMI

Vota questo articolo
(1 Vota)
ORU KAMI - 5.0 out of 5 based on 1 vote

 Simona Armenise

Etichetta discografica: Verterecords

Anno produzione: 2016

Paesaggi sonori utopici dai quali trasuda un’irrefrenabile necessità di liberare la propria creatività e di sperimentare ardimentosamente. Oru Kami, la nuova proposta discografica della chitarrista e compositrice Simone Armenise, affiancata dallo special guest Ares Tavolazzi, uno tra i più quotati bassisti e contrabbassisti jazz italiani in circolazione, prevede un massiccio e intelligente utilizzo dell’elettronica teso ad aumentare la tensione emozionale. Il doppio cd a cura della musicista barese contiene otto brani frutto della sua vena compositiva, eccetto L’Abito della Sposa (Levin-Fossati). Inoltre è presente una suite suddivisa in tre movimenti (Thor’s Well) ideata con Tavolazzi. Satienedye è una sorta di viaggio sonoro esplorativo tra l’astratto e il visionario. Qui Armenise gioca sapientemente con le dinamiche e intesse un eloquio onirico particolarmente coinvolgente. Il groove decisamente marcato prodotto dall’elettronica è l’elemento caratterizzante di Akira. In questo brano sembra aleggiare un alone misterioso, in cui l’incedere della chitarrista è altamente cerebrale e ammaliante. Oru Kami è un album che indiscutibilmente non impigrisce il cervello. Indicato per tutti coloro che sono dotati di un’elevata elasticità mentale.

Stefano Dentice