“This Could Be The Start”, la nuova creazione discografica di Daniele Cordisco, al “Bar Italia Jazz Club” di Cassino

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

This Could Be The Start”, la nuova creazione discografica di Daniele Cordisco, al “Bar Italia Jazz Club” di Cassino

L’album sarà presentato sabato 14 novembre alle ore 22

Daniele Cordisco Trio, una formazione che concettualmente affonda le radici nel jazz mainstream, in cui non mancano ammiccamenti al latin jazz brasiliano. Sabato 14 novembre, alle ore 22, presso l’accogliente Bar Italia Jazz Club di Cassino (Corso della Repubblica106), Daniele Cordisco (chitarra), Antonio Caps (organo hammond) e Giovanni Campanella (batteria) eseguiranno i brani contenuti in This Could Be Start, la nuova creatura discografica edita dall’etichetta discografica Nuccia, a cura del chitarrista jazz e compositore Cordisco. La tracklist del cd prevede alcuni standard appartenenti alla ricca tradizione jazzistica congiuntamente a svariati brani originali autografati dal leader in collaborazione con Giuseppe Vadalà. Daniele Cordisco è una promessa di sicuro avvenire della chitarra jazz nostrana. Il suo playing è saldamente ancorato al jazz di matrice afroamericana, dal quale sgorga uno swing cristallino e particolarmente coinvolgente. Grazie al suo luminescente talento ha l’opportunità di collaborare con nomi altisonanti del jazz internazionale, come Roy Hargrove, Gary Smulyan, Jeff Young, Stefano Di Battista, Danilo Rea, Dario Deidda, Fabrizio Bosso, solo per citarne alcuni. Dal fraseggio incandescente, pregno di inflessioni bluesy, Antonio “Caps” Capasso è un organista e pianista assai apprezzato nel circuito jazzistico tricolore. Nel suo curriculum annovera numerose e prestigiose collaborazioni con jazzisti del calibro di Gregory Hutchinson, Shawnn Monteiro, Jerry Weldon, Michael Supnick, Tullio De Piscopo, Giovanni Amato e moltissimi altri ancora. Dal timing solido e dalla pulsazione ritmica perennemente incalzante, Campanella è un batterista di puro talento. Grazie alle sue qualità artistiche ha la possibilità di condividere il palco al fianco di musicisti blasonati, come Joseph Lepore, Jerry Popolo, Daniele Scannapieco, Sandro Deidda e tantissimi altri ancora. Daniele Cordisco Trio è una formazione indubitabilmente in grado di regalare una serata amena a tutti i partecipanti, nel segno della buona musica jazz. Un evento ideato e curato brillantemente dall’associazione culturale Jazz e Libertà, inserito nella rassegna invernale intitolata Jazz Evenings.

Stefano Dentice

 

Altro in questa categoria: « ALMOSTMODERN3 PIXEL »