“La terra dei Ciclopi”, in esclusiva regionale, al “The Empty Space” di Molfetta

Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica 13 dicembre, alle ore 20:00, la giovane e talentuosa pianista jazz siciliana Sade Mangiaracina presenterà il suo nuovo album in duo con il trombettista Luca Aquino

Un duo raffinato e intenso, che si contraddistingue per l’erudito e coinvolgente interplay, si esibirà domenica 13 dicembre, a partire dalle ore 20:00, al The Empty Space di Molfetta (Piazza Effrem11). I due protagonisti saranno la pianista e compositrice Sade Mangiaracina e il noto trombettista, flicornista e compositore Luca Aquino. Questo duo d’eccezione, in esclusiva per la Puglia, presenterà La terra dei Ciclopi, il nuovo capitolo discografico a cura della jazzista sicula. L’album è dal forte impatto emotivo, scaturito dall’amore smisurato dell’autrice per la sua terra. È stato generato con il nobile intento di narrare in musica alcune immagini che ritraggono luoghi e persone profondamente legate alla Sicilia. Musicista assai sensibile, dal pianismo finemente cantabile, Sade Mangiaracina annovera svariate collaborazioni con jazzisti prestigiosi come Anne Paceo, Michael Rosen, Javier Girotto, David Lo Cascio, Fabrizio Bosso, Francesco Puglisi, Luca Meneghello, Gigi Cifarelli, Massimo Moriconi, Giovanni Tommaso e moltissimi altri ancora. Dalla riconoscibile identità espressiva e dal suono riscaldante, Aquino è un trombettista particolarmente caleidoscopico. Il suo peculiare e interessante stile improvvisativo si incardina su un fascinoso sincretismo comprendente jazz d’impronta europea, rock e musica mediterranea. Grazie alle sue innegabili qualità artistiche colleziona una pletora di significative collaborazioni al fianco di alcuni fuoriclasse del jazz internazionale, tra cui: Stacey Kent, Roy Hargrove, Manu Katché, Joseph Bowie, Lutte Berg, Christian Claessens, Ack Van Rooyen, Baba Sissoko, Tore Brunborg, Jim Watson, Enrico Pieranunzi, Paolo Fresu. Sade Mangiaracina e Luca Aquino sono due artisti capaci di emozionarsi ed emozionare. I veri cultori della buona musica avranno la ghiotta occasione di assistere a un live fortemente voluto da Andrew Sheldon e Roberta Bini, coadiuvati dal promoter Ignazio De Stena. Alceste Ayroldi, uno tra i più stimati e autorevoli critici musicali italiani, presenterà il concerto di un duo dall’indubbio spessore artistico.

Stefano Dentice