Mercoledì 14 ottobre, ore 21:00, si aprirà il sipario dell’Auditorium di Settimo Milanese per la prima edizione di “Dancing On The Strings”

Vota questo articolo
(1 Vota)
Mercoledì 14 ottobre, ore 21:00, si aprirà il sipario dell’Auditorium di Settimo Milanese per la prima edizione di “Dancing On The Strings” - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Mercoledì 14 ottobre, ore 21:00, si aprirà il sipario dell’Auditorium di Settimo Milanese per la prima edizione di “Dancing On The Strings”

Al via la nuova rassegna dedicata agli strumenti a corda ideata da Antonio Ribatti e Gianni Barone

Un’idea brillante, nata dalla mente di Antonio Ribatti e Gianni Barone, titolare dell’etichetta discografica milanese NAU Records, tesa a valorizzare la figura degli strumenti a corda. A partire da mercoledì 14 ottobre, alle ore 21:00, presso l’Auditorium di Settimo Milanese, si terrà la prima edizione di Dancing On The Strings, interessante rassegna dedicata agli strumenti a corda che includerà tre appuntamenti a cadenza settimanale. Roberto Cecchetto Core Trio, formazione composta da Roberto Cecchetto (chitarra), Andrea Lombardini (basso) e Phil Mer (batteria), accenderà i riflettori sulla kermesse. Questo sfolgorante trio presenterà Live At Cape Town, un nuovo capitolo discografico che sarà licenziato dall’etichetta discografica milanese NAU Records. Mercoledì 21 ottobre toccherà alla talentuosa violoncellista tedesca Anjia Lechner, considerata una tra le migliori violoncelliste del panorama musicale europeo. Musicista di punta dell’illustre etichetta ECM, l’artista teutonica spicca per estro e poliedricità, poiché in grado di spaziare con eguale abilità tecnica ed espressiva dalla musica da camera a quella contemporanea, sino alla musica improvvisata. Mercoledì 28 ottobre calerà il sipario sull’Auditorium di Settimo Milanese con il concerto griffato Filippo Cosentino Quartet, sopraffina formazione costituita da Filippo Cosentino (chitarra), Antonio Zambrini (pianoforte), Jesper Bodilsen (contrabbasso) e Andrea Marcelli (batteria). Il quartetto eseguirà i brani contenuti in Astronauta, nuova creazione discografica prodotta da Emme Label. I tre concerti saranno presentati da Flavio Caprera, uno tra i più accreditati giornalisti musicali nostrani, nonché autore del Dizionario del jazz italiano, edito da Feltrinelli. Dancing On The Strings è un evento assolutamente degna di nota, che si colloca nell’ambito di “Una Visione D’Insieme”, iniziativa promossa dal Comune di Settimo Milanese che ha patrocinato la rassegna. GOOVER ha realizzato Dancing on The Strings con il fondamentale contributo di Nuove Energie, la media partnership di Fingerpicking.net, TuttoQui e Radio Statale.

Stefano Dentice