Ultime Notizie

Recensione “Out On The Ninth Day” di “Daniele Ciuffreda Organ Trio Feat. Fabrizio Bosso”

Daniele Ciuffreda Organ Trio Feat. Fabrizio Bosso Etichetta discografica: Abeat Records Anno produzione: 2018 Temi ammiccanti e densi di gioioso swing che mettono l’argento vivo addosso e coinvolgono l’ascoltatore di primo acchito. Out On The Ninth Day è la nuova realizzazione discografica firmata Daniele Ciuffreda Organ Trio Feat. Fabrizio Bosso, spumeggiante formazione composta...

Recensione “Endless Work” di “Endless Work”

Endless Work Etichetta discografica: Slam Productions Anno produzione: 2018 Asperità armoniche e tensione armonica che lasciano con il fiato sospeso, il tutto ornato da intrecci sonori ipnotici e da un mood criptico. Endless Work è la nuova creazione discografica firmata Endless Work, omonima formazione costituita da Rino Adamo (violino ed elettronica), Stefano Franceschini...

Recensione “Love Unknown” di “Lorenzo De Finti Qrt”

Lorenzo De Finti Qrt Etichetta discografica: Losen Records Anno produzione: 2018 Momenti di seraficità comunicativa che si alternano a frangenti di forte energia espressiva. Love Unknown è il nuovo capitolo discografico firmato Lorenzo De Finti Qrt, brillante formazione costituita da Gendrickson Mena (tromba e flicorno), Lorenzo De Finti (pianoforte), Stefano Dall’Ora (contrabbasso) e...

Recensione “Wu Way” di Francesco Mascio

Francesco Mascio Etichetta discografica: Filibusta Records Anno produzione: 2018 Paesaggi sonori surreali e suggestivi, dal potere ascetico, ipnotico, che evocano le meraviglie della natura e immergono la mente in una dimensione immaginifica. Wu Way è la nuova creatura discografica concepita dal talentuoso e ardimentoso chitarrista/compositore Francesco Mascio, brillantemente coadiuvato da Susanna Stivali (voce...

Recensione “Through The Sky” di Enzo Anastasio

Enzo Anastasio Etichetta discografica: Alfa Music Anno produzione: 2018 Un’estrema piacevolezza d’ascolto, un sound e un groove sempre ben presenti, rappresentano il leitmotiv di Through The Sky, la nuova fatica discografica concepita dal sassofonista, flautista e compositore Enzo Anastasio, che per questa avventura si avvale della preziosa collaborazione di Gianfranco Campagnoli (tromba), Alessandro...

Recensione “Cool Romantics” di “Empathia Jazz Duo”

Empathia Jazz Duo Etichetta discografica: MPI (Musica Popolare Italiana) Anno produzione: 2018 Una rilettura colma di sceltezza interpretativa, appeal comunicativo e forte personalità artistica di alcune pietre angolari che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia della musica. Cool Romantics è la nuova creatura discografica partorita da Empathia Jazz Duo, sfavillante formazione costituita...

Recensione “Rame” di “Rame”

Rame Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2018 Un climax serafico, rassicurante, che trasmette una sensazione di pace interiore. Rame segna il debutto discografico di Rame, omonima (e giovane) formazione composta da Valentina Fin (voce), Giovanni Fochesato (sax soprano e sax tenore), Mauro Spanò (pianoforte), Marco Centasso (contrabbasso) e Filippo Mampreso (batteria)...

Recensione “Innerscape” di “Beatrice Arrigoni 4et”

Beatrice Arrigoni 4et Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2018 Una placidità comunicativa e una raffinatezza interpretativa che colpiscono di primo acchito. Innerscape è la nuova fatica discografica firmata Beatrice Arrigoni 4et, formazione costituita da Beatrice Arrigoni (voce), Lorenzo Blardone (pianoforte), Andrea Grossi (contrabbasso) e Matteo Rebulla (batteria). Gli otto brani che...

Recensione “Level 2 Chaotic Swing” di “Frank Martino Disorgan Trio”

Frank Martino Disorgan Trio Etichetta discografica: Auand Records Anno produzione: 2018 Traiettorie sonore cosmiche, visionarie, tendenzialmente avveniristiche, corroborate da un sound poderoso. Level 2 Chaotic Swing è la nuova creazione discografica firmata Frank Martino Disorgan Trio, audace formazione costituita da Frank Martino (chitarra ed elettronica), Claudio Vignali (pianoforte, piano elettrico e synth) e...

Recensione “Magip” di “GB Project”

GB Project Etichetta discografica: Alfa Projects Anno produzione: 2018 Un disco dai mille colori, dove il jazz si sposa spesso con la musica latina, con le atmosfere popolari e composizioni dal carattere più moderno e sperimentale. Sono queste le peculiarità di Magip, secondo progetto firmato GB Project, pubblicato nel 2018 dall’Alfa Projects, marchio...

Recensione “Blue Moka” di “Blue Moka feat. Fabrizio Bosso”

Blue Moka feat. Fabrizio Bosso Etichetta discografica: Jando Music/Via Veneto Jazz Anno produzione: 2018 Gioiosità comunicativa e un sound ben definito rappresentano i tratti distintivi di Blue Moka, nuovo episodio discografico firmato Blue Moka, brillante formazione costituita da Emiliano Vernizzi (sax), Michele Bianchi (chitarra), Alberto Gurrisi (organo hammond) e Michele Morari (batteria), ai...

Recensione “Non Inizia Bene Neanche Questo Weekend” di Claudia Cantisani

Claudia Cantisani Etichetta discografica: La Stanza Nascosta Records Anno produzione: 2018 Temi scanzonati, spassosi, congiuntamente a testi pregni di elegante ironia e brillante senso dell’umorismo rappresentato il fil rouge di Non Inizia Bene Neanche Questo Weekend, nuova realizzazione discografica firmata dalla spumeggiante cantante Claudia Cantisani. Per questo progetto la vocalist si avvale della...

Recensione “En La Imaginacion – Jazz Tribute To Marta Valdés” di Paola Lorenzi e Pedro Mena Peraza

Paola Lorenzi e Pedro Mena Peraza Etichetta discografica: Fonosfere Records Anno produzione: 2018 Marta Valdés è una figura storica e particolarmente rappresentativa della musica cubana, cantante, chitarrista e compositrice. La raffinata vocalist Paola Lorenzi e il passionale chitarrista/percussionista Pedro Mena Peraza, coadiuvati brillantemente da Gianni Giudici (organo hammond), Massimiliano Rocchetta (pianoforte e tastiere)...

Recensione “New Improved” di “The Jelly Factory”

The Jelly Factory Etichetta discografica: Kaleido Anno produzione: 2018 Un groove assai accentuato e un sound particolarmente energico rappresentano il leitmotiv di New Improved, la nuova realizzazione discografica firmata The Jelly Factory, nutrito organico costituito da Nicola Cellai (tromba e flicorno), Dario Cecchini (flauto e sax), Francesco Cangi (trombone), Luca Gelli (chitarra), Leonardo...

Recensione “Island Tales” di Massimiliano Cusumano

Massimiliano Cusumano Etichetta discografica: Radici Music Records Anno produzione: 2018 Un ammantante calore comunicativo, derivante da una travolgente e passionale mediterraneità, che tocca le corde dell’anima. Island Tales è la nuova creatura discografica generata da Massimiliano Cusumano, interessante ed eclettico chitarrista/compositore (qui alle prese anche con il synth) che si avvale della preziosa...

Recensione “Sundee Evening” di Lorenzo Bonucci

Lorenzo Bonucci Etichetta discografica: Autoprodotto Anno produzione: 2018 Un excursus nel segno del sincretismo, figlio di un melting pot incardinato sulla sperimentazione e sull’avanguardia, nonché sulla tradizione jazzistica. Sundee Evening è il nuovo capitolo discografico concepito dal talentuoso batterista (che in questo CD utilizza anche l’elettronica) e compositore Lorenzo Bonucci, che per questa...

Recensione “Lunea” di “Mauro Mussoni 5et”

Mauro Mussoni 5et Etichetta discografica: Alfa Projects Anno produzione: 2018 Una fascinosa tensione ritmica congiuntamente a un sound possente e a un groove trascinante rappresentano il fil rouge di Lunea, il nuovo episodio discografico firmato Mauro Mussoni 5et, formazione costituita da Emiliano Vernizzi (sax), Beppe Di Benedetto (trombone ed euphonium), Massimiliano Rocchetta (pianoforte)...

Recensione “Dimora” di “Roberto Righetto Quartet”

Roberto Righetto Quartet Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Un climax crepuscolare, denso di velata mestizia e colmo di ammalianti colorazioni mediterranee. Dimora è il nuovo episodio discografico firmato Roberto Righetto Quartet, formazione costituita da Marco Strano (sax tenore), Roberto Righetto (chitarra), Mattia Magatelli (contrabbasso) e Marco Campigotto (batteria). I nove...

Recensione “Still, Moving” di “Cocoon”

Cocoon Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Un climax placido, ammantante, che sortisce un effetto rasserenante per la mente e per lo spirito. Still, Moving è la nuova creatura discografica firmata Cocoon, formazione costituita da Francesca Gaza (voce ed elettronica), Luca Sguera (pianoforte), Alessandro Mazzieri (basso ed elettronica) e Saverio Cacopardi...

Recensione “Now It’s My Turn” di Mario Guarini

Mario Guarini Etichetta discografica: MG Records Anno di produzione: 2017 Sound e groove devastanti, adrenalinici ed immediatamente contagiosi, che costituiscono l’ossatura di temi assai accattivanti. Now It’s My Turn è la nuova realizzazione discografica di Mario Guarini, eclettico e talentuoso bassista che, per questo progetto, si avvale della straordinaria partecipazione di svariati...

Recensione “Lidenbrock – Concert for Sax and Voice” di Alberto La Neve & Fabiana Dota

Alberto La Neve & Fabiana Dota Etichetta discografica: Manitù Records Anno produzione: 2017 Un viaggio sonoro verso l’universo creato dall’infaticabile penna di Jules Verne. Si presenta così Lidenbrock – Concert for Sax and Voice, ultimo progetto del sassofonista Alberto La Neve, che insieme alla vocalist Fabiana Dota, ripercorre le vicende di questo professore...

Recensione “The Ninth Gig” di “New Generation Trio”

New Generation Trio Etichetta discografica: Autoprodotto Anno produzione: 2018 Temi spassosi, estremamente godibili, locupletati da uno spiccato senso melodico. The Ninth Gig è il nuovo capitolo discografico firmato New Generation Trio, spumeggiante formazione costituita da Dario Chiazzolino (chitarra), Mecco Guidi (organo hammond) e Michele Iaia (batteria). La tracklist consta di otto brani originali...

Recensione “Convergenze” di Rino Adamo e Boris Savoldelli

Rino Adamo e Boris Savoldelli Etichetta discografica: Onyx Jazz Club Anno produzione: 2018 Suoni ipnotici, bizzarri, cosmici, che rappresentano il comun denominatore di Convergenze, la nuova fatica discografica di Rino Adamo (violino elettrico ed elettronica) e Boris Savoldelli (voce ed elettronica). Il CD consta di dodici brani originali scaturiti dal vivido estro compositivo...

Recensione “Kinderheim” di Mezz Gacano & Standing Ovation Boskauz Ensemble

Mezz Gacano & Standing Ovation Boskauz Ensemble Etichetta discografica: Almendra Music/Lizard Records Anno produzione: 2017 Intrecci sonori e armonici stravaganti, locupletati da una fervida creatività comunicativa. Kinderheim è la nuova fatica discografica firmata Mezz Gacano & Standing Ovation Boskauz Ensemble, nutrita formazione costituita da Beppe Viola (sax soprano), Dario Compagna (clarinetto), Mauro Greco...

“Mu” Trio in concerto all’Osteria-Jazz Club QuattroVenti

Un progetto che trae ispirazione dal celebre pittore Vasilij Kandinskij Un excursus profondamente suggestivo, surreale, concepito come un immaginifico dipinto sonoro che proietta la mente verso una dimensione parallela. Venerdì 29 dicembre, ore 21:30, nell’accogliente e caratteristica cornice dell’Osteria-Jazz Club Quattroventi (Via Taranto-Lecce, 13 – Fragagnano), “Mu” Trio,  formazione costituita da...

Recensione “Back to Tradition” di “Mauro Mengotto Trio”

Mauro Mengotto Trio Etichetta discografica: Autoprodotto Anno produzione: 2017 Tonnellate di swing, rigorosamente nel segno della preziosa e infinita tradizione jazzistica. Back to Tradition è la nuova realizzazione discografica a cura di Mauro Mengotto Trio, scintillante formazione costituita da Alfredo Ferrario (clarinetto), Luca Filastro (pianoforte) e Mauro Mengotto (batteria). Gli undici brani presenti...

Recensione “Storytellers” di Simone Alessandrini

Simone Alessandrini Etichetta discografica: Parco Della Musica Records Anno produzione: 2017 Bordate di intensa energia comunicativa corroborate da un sound possente, il tutto locupletato da alcune finezze armoniche e ritmiche di pregevole fattura. Storytellers è il nuovo capitolo discografico concepito dal brillante sassofonista e compositore Simone Alessandrini, coadiuvato in questa avventura da valenti...

Recensione “Stranger at home” di Gaspare Bernardi

Gaspare Bernardi Etichetta discografica: Incipit Records Anno produzione: 2017 Atmosfere sonore oniriche, avvolgenti, che immergono la mente in un viaggio immaginifico. Stranger at home è la nuova creatura discografica partorita dalla ferace meninge dell’ardimentoso polistrumentista e compositore Gaspare Bernardi, che per questa avventura è affiancato da partner di indubbio valore come Sarita (voce)...

Recensione “A Roda Dos Planetas Errantes” di Giovanni Guaccero & Choro De Rua

Giovanni Guaccero & Choro De Rua Etichetta discografica: Alfa Projects Anno produzione: 2016 Mestizia e festosità, due peculiarità imprescindibili tipiche della musica brasiliana. A Roda Dos Planetas Errantes è la nuova creatura discografica partorita da Giovanni Guaccero e Choro De Rua, brillante formazione costituita da Barbara Piperno (voce e flauto), Marco Ruviaro (mandolino...

Recensione “Percorrenze” di Patrizia Vigneri

Patrizia Vigneri Etichetta discografica: Terre Sommerse Anno produzione: 2017 Una godibile e fresca rivisitazione in chiave moderna di alcuni memorabili brani appartenenti alla tradizione cantautorale italiana. Percorrenze è la nuova realizzazione discografica della cantante Patrizia Vigneri, coadiuvata per l’occasione da Fabio Rogoli (pianoforte e tastiere), Massimo Dastore (chitarra), Cosimo Romano (contrabbasso), Vito De...

Recensione “Unfit” di “Sidewalk Cat”

Sidewalk Cat Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Temi fascinosi, intrisi di elegante cantabilità. Unfit è la nuova realizzazione discografica firmata Sidewalk Cat, brillante quintetto formato da Sofia Romano (voce), Marco Papadia (chitarra), Filippo Galbiati (pianoforte), Andrea Esperti (contrabbasso) e Giovanni Martella (batteria). Gli otto brani che costituiscono la tracklist sono...

Recensione “Uno” di “Karabà”

Karabà Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Intrecci armonici e ritmici particolarmente stimolanti e degni di nota, corroborati da un’energia comunicativa estremamente coinvolgente e contagiosa. Uno è il nuovo capitolo discografico firmato Karabà, intraprendente trio costituito da Alessandro Casciaro (pianoforte), Stefano Rielli (contrabbasso) e Alberto Stefanizzi (batteria). I sette brani che...

Recensione “The Place Between Things” di “Jano”

Jano Etichetta discografica: Via Veneto  Jazz Anno produzione: 2017 Svariate divagazioni stilistiche estremamente interessanti e screziate, impreziosite da una ricerca ritmica e armonica di ottima fattura. The Place Between Things è la nuova fatica discografica firmata Jano, ricca formazione costituita da Alessia Martegiani (voce), Giulio Spinozzi (tromba e flicorno), Gianluca Caporale (flauto, clarinetto...

Recensione “From Beyond” di “Vito Liturri Trio”

Vito Liturri Trio Etichetta discografica: Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali Anno produzione: 2017 Intrecci armonici e ritmici sapientemente amalgamati, ma sempre locupletati da una maliarda e ricercata melodiosità. From Beyond è il nuovo episodio discografico firmato Vito Liturri Trio, intraprendente formazione costituita da Vito Liturri (pianoforte, piano elettrico, synth ed elettronica), Marco Boccia...

Recensione “Recreatio” di Dimitri Grechi Espinoza

Dimitri Grechi Espinoza Etichetta discografica: Ponderosa Music Records Anno produzione: 2017 Un profondo excursus tendente al misticismo, denso di elucubrazioni introspettive che scavano un solco nella mente e nell’anima. Recreatio è la nuova opera discografica partorita dalla ferace materia grigia dell’erudito sassofonista e compositore Dimitri Grechi Espinoza. La tracklist consta di dieci brani...

Recensione “Le Voyage” di “Filippo Bianchini 4tet”

Filippo Bianchini 4tet Etichetta discografica: September Anno produzione: 2017 Una raffinata reinterpretazione rigorosamente in chiave jazz, in cui un sapido swing regna sovrano, di alcuni brani autografati dall’interessante cantautore italo-belga Salvatore Adamo. Le Voyage è il nuovo capitolo discografico realizzato dal Filippo Bianchini 4tet, brillante formazione costituita da Filippo Bianchini (sax tenore), Nicola...

Recensione “I am Billie – Tribute to Billie Holiday” di Valentina Mattarozzi

Valentina Mattarozzi Etichetta discografica: Azzurra Music Anno produzione: 2017 Eleanora Fagan o Elinora Harris, conosciuta dai più come Billie Holiday, è stata una fra le più grandi cantanti jazz di sempre. Un talento purissimo che ha ispirato una pletora di vocalist di tutto il mondo negli ultimi 60 anni, grazie al suo inconfondibile...

Recensione “Alétheia” di Fulvio Palese

Fulvio Palese Etichetta discografica: Alfa Music Anno produzione: 2017 Temi essenziali, diretti, totalmente (e scientemente) scevri di orpelli, locupletati da un sound riscaldante e da sgargianti coloriture che ammiccano manifestamente al funk e al latin jazz. Alétheia è la nuova realizzazione discografica autografata dal sassofonista e compositore Fulvio Palese, che per questo lavoro...

Recensione “Elektroshot” di Attilio Pisarri

Attilio Pisarri Etichetta discografica: Naked Tapes Anno produzione: 2017 Possente groove, stimolanti intrecci e incastri poliritmici, metriche dispari e un sound assai incisivo, impreziosito da un uso massiccio e moderno dell’elettronica, costituiscono i punti focali di Elektroshot, nuova realizzazione discografica concepita dall’estroso chitarrista e tastierista Attilio Pisarri. Per questa progetto il leader si...

Recensione “Visioni in musica sugli scritti di David Lazzaretti” di Mirco Mariottini

Mirco Mariottini Etichetta discografica: Caligola Records Anno produzione: 2017 Un caloroso invito alla meditazione, alla contemplazione, un excursus denso di pathos evocativo, suggellato da un monito locupletato da una profonda spiritualità. Visioni in musica sugli scritti di David Lazzaretti è la nuova opera discografica sgorgata dalla ferace meninge di Mirco Mariottini, colto clarinettista...

Recensione “Legacy” di “Pericopes+1”

Pericopes+1 Etichetta discografica: Auand Records Anno produzione: 2017 Interessanti asperità armoniche unitamente a complessi intrecci e incastri ritmici rappresentano il punto nodale di Legacy, la nuova creatura discografica a opera di Pericopes+1, estrosa formazione costituita da Emiliano Vernizzi (sax tenore), Alessandro Sgobbio (pianoforte e piano elettrico) e Nick Wight (batteria). I dieci brani...

Recensione “Fusion Rebirth” di “Ozone Park”

Ozone Park Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Un groove massiccio e solido come comun denominatore. Fusion Rebirth è la nuova fatica discografica targata Ozone Park, formazione composta da Davide Nicola Buzzo (Ewi e sassofoni), Gianluca Cossu (vibrafono e percussioni), Giuseppe Chironi (pianoforte, piano elettrico, organo, clavinet, synth e basso) e...

Recensione “Between 3&4” di “Andrea Infusino Quartet”

Andrea Infusino Quartet Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Un’energia travolgente e contagiosa, corroborata da un sound assai incisivo. Between 3&4 è la nuova realizzazione discografica firmata Andrea Infusino Quartet, formazione costituita da Marco Rossin (sassofoni), Andrea Infusino (chitarra), Fabio Guagliardi (organo hammond) e Manolito Cortese (batteria). I sette brani contenuti...

Recensione “Snailspace” di Simone Graziano

Simone Graziano Etichetta discografica: Auand Records Anno produzione: 2017 Panorami sonori cosmici, pindarici, che proiettano la mente verso dimensioni immaginifiche. Snailspace è la nuova creazione discografica dell’interessante e audace pianista/compositore Simone Graziano, che per questa avventura si affida alle sapienti mani di Francesco Ponticelli (synth e contrabbasso) e Tommy Crane (batteria). I nove...

Recensione “Some Place Called Where” di Marilena Paradisi & Kirk Lightsey

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey Etichetta discografica: Losen Records Anno produzione: 2017 Un dialogo simbiotico, denso di feeling e pathos, ornato da un’atmosfera placida e da un mood onirico che infondono un senso di pace interiore. Some Place Called Where è la nuova realizzazione discografica firmata da Marilena Paradisi (voce) e Kirk Lightsey...

Recensione “Suite pour le piano for Jazz Quartet” di “Dino Massa Quartet”

Dino Massa Quartet Etichetta discografica: Losen Records Anno produzione: 2017 Fascinazioni che evocano vagamente apollinei paesaggi del Nord Europa, descritti attraverso un toccante candore espressivo. Suite pour le piano for Jazz Quartet è la nuova creatura discografica firmata Dino Massa Quartet, raffinata formazione costituita da Nicola Pisani (sax soprano e sax baritono), Dino...

Recensione “In Sweden” di “Satoyama & Jonny Wartel”

Satoyoma & Jonny Wartel Etichetta discografica: Satoyama Music Anno produzione: 2017 Una sapiente e stimolante perlustrazione di nuovi lidi sonori corroborata da un’impellenza fisiologica di sperimentare soluzioni stilistiche alternative. In Sweden è il nuovo capitolo discografico concepito da Satoyama e Jonny Wartel, creativa formazione costituita da Luca Benedetto (tromba), Christian Russano (chitarra ed...

Recensione “Meanwhile” di “Livio Bartolo Variable Unit”

Livio Bartolo Variable Unit Etichetta discografica: Angapp Music Anno produzione: 2017 Un sorprendente e ricercato melting pot debordante di suspense, guidato da un profondo afflato. Meanwhile è la nuova fatica discografica realizzata da Livio Bartolo Variable Unit, ardimentosa formazione costituita da Alessandro Semeraro (clarinetto), Livio Bartolo (chitarra e pianoforte in Mistery on 28th...

Recensione “In The Afternoon” di “Ludovico Carmenati Octet”

Ludovico Carmenati Octet Etichetta discografica: Rara Records Anno produzione: 2017 Energia e groove che si intersecano sapientemente, viaggiando sempre sullo stesso binario. In The Afternoon è la nuova fatica discografica firmata Ludovico Carmenati Octet, nutrita formazione costituita da Cesare Vincenti (tromba e flicorno), Samuele Garofoli (tromba e flicorno), Simone La Maida (flauto e...

Recensione “Sansa” di “Mateusz Palka Trio”

Mateusz Palka Trio Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Una dimensione rarefatta, densa di introspezione, dalla quale sgorga un’aura ascetica. Sansa è la nuova creazione discografica autografata Mateusz Palka Trio, fine formazione costituita da Mateusz Palka (pianoforte), Piotr Poludniak (contrabbasso) e Patryk Dobosz (batteria). I nove brani che compongono la tracklist...

Recensione “Here & Now” di “The Essence Quartet”

The Essence Quartet Etichetta discografica: Emme Record Label Anno produzione: 2017 Un piglio moderno attraverso il quale la comunicatività assume tratti emozionali differenti. Here & Now è la nuova realizzazione siglata The Essence Quartet, formazione costituita da Sara Kari (sax alto), Emanuele Sartoris (pianoforte), Dario Scopesi (contrabbasso) e Antonio Stizzoli (batteria) in cui...

Recensione “Clock’s Pointer Dance” di “Clock’s Pointer Dance”

Clock’s Pointer Dance Etichetta discografica: UR Records Anno produzione: 2017 Un fluire di suoni ammaliatori che lasciano spazio a una fervida immaginazione. Clock’s Pointer Dance è la nuova fatica discografica firmata Clock’s Pointer Dance, singolare quintetto formato da Paolo Malacarne (tromba e flicorno), Andrea “Jimmy” Catagnoli (sax alto), Andrea Baronchelli (trombone ed elettronica)...

Recensione “O.N.G. Crash” di “Gabriele Mitelli

Gabriele Mitelli Etichetta discografica: Parco della Musica Records Anno produzione: 2017 Sonorità lancinanti, turbinose, che si avviluppano in un climax surreale volto a proiettare la mente in un universo immaginifico. O.N.G. Crash è la nuova fatica discografica partorita dall’ardimentoso trombettista e compositore Gabriele Mitelli, che per questo progetto si avvale della preziosa presenza...

Recensione “Jaggae” di Francesco Mascio ed Emiliano Candida

Francesco Mascio ed Emiliano Candida Etichetta discografica: Filibusta Records Anno produzione: 2017 Forti ventate caraibiche che mettono l’argento vivo addosso, creando un’atmosfera di gioia e spensieratezza. Jaggae è la nuova realizzazione discografica firmata Francesco Mascio (chitarre) ed Emiliano Candida (chitarra e ukulele), ai quali si aggiungono in qualità di ospiti Sonia Lippi (voce)...